Wall Street chiude in leggero rialzo, bene consumer, giù Google

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Chiusura sostanzialmente positiva per la borsa di Wall Street in una sessione di passaggio in attesa di alcune importanti decisioni di politica monetaria. Oggi, infatti, si riunirà il Fomc, mentre domani sarà la volta della banca centrale giapponese. Il Dow Jones ha riportato un incremento dello 0,16% a 10.642,15 punti, trainato dall’ottima performance di Wal-Mart (+1,52%) dopo un positivo giudizio degli analisti, e nonostante la brutta performance di Caterpillar ed Exxon Mobil sui timori per un rallentamento dell’economia cinese. In positivo anche se poco variato l’S&P500 +0,05% a quota 1.150,51: il buon andamento del comparto consumer ha controbilanciato le perdite di quello delle materie prime, sempre intimorite da una possibile stretta monetaria in Cina. In rosso invece il Nasdaq -0,23% a 2.362,21 affossato soprattutto dalle vedite sul colosso del web Google (-2,82%) in scia ai rumors che la vedono prossima a chiudere la filiale in Cina a causa della censura governativa.