Wall Street a due velocità dopo dati dati macro

18 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Dopo un avvio piatto gli indici di Wall Street prendono diverse direzioni, ignorando le positive indicazioni giunte dal fronte macroeconomico circa un’ora fa. Il leading indicator di febbraio è risultato infatti in crescita dello 0,1% vanno ad aggiungersi a quelli sul deficit delle partite correnti, in aumento ma migliore delle stime, le richieste di sussidi alla disouccupazione, scese in linea con le attese e il dato sull’inflazione, rimasto invariato come da attese. La densa giornata di dati macroeconomici non è comunque finita: alle 17.00 ora italiana verrà diffuso l’indice Fed di Chicago. L’S&P500 cede lo 0,15%, mentre il Nasdaq permane sui livelli della vigilia con una limatura dello 0,6%. In controtrend invece il Dow Jones con un guadagno dello 0,15%. A trainare i listino delle trenta blue chips.