Il calendario per risparmiare, cosa fare nel 2020. I consigli del consulente

8 Gennaio 2020, di Redazione Wall Street Italia

Articolo di Virginia Busato, consulente finanziario di Vicenza

Mentre sei lì che disfi l’albero e togli gli addobbi, la tua mente vaga: ti sembra ieri che ci si apprestava a festeggiare il Natale, correndo nel traffico per recuperare i classici regali dell’ultimo
minuto, tu sai per chi. E’ impressionante come vola il tempo, ecco tornato il tran tran quotidiano, gli impegni, gli appuntamenti, ricomincia la scuola…
E un pensiero velocissimo ti attraversa la mente: un altro anno “uguale”? Un anno di cui sai già cosa ti piace e cosa no, e cosa ti farà sentire non “al passo”. Un altro anno in cui non sei tu che decidi ma in cui seguirai le priorità degli altri?

Riponi i fiocchi e chiudi le scatole, e provi una sottile sensazione di smarrimento pensando che vorresti avere tutto più sotto controllo, vorresti vedere con chiarezza come usare il tuo tempo, i tuoi soldi, il tuo futuro, sfruttarli meglio di come stai facendo ora, ma davvero non sai da che parte cominciare.
E i soldi sembrano sempre prosciugarsi alla stessa velocità di una pozzanghera nel deserto dell’Arizona: pochi attimi e non ne rimane traccia, mentre il tuo estratto conto post festività ti ricorda la classica scena da film del paesaggio brullo col cespuglio secco che rimbalza, sospinto dal vento. Iniziamo con una sferzata di ottimismo eh?

 

 

Per fortuna non siamo più ai tempi in cui c’era un solo film disponibile in TV, ed un unico canale su cui sintonizzarsi. Oggi siamo nell’era di Netflix, dell’on demand, dei cinema multisala: tu hai infinite possibilità di scelta nelle tue mani, puoi cambiare ciò che non ti piace, che non soddisfa i tuoi gusti, e questo puoi farlo parlando di film ma anche di soldi, di abitudini, di prospettive.

 

Non sei una spettatrice passiva, ma sei l’assoluta protagonista se lo decidi, e ti aspetta la passeggiata sul tappeto rosso alla fine.

 

Ma da dove cominciare per girare il film che ti può cambiare la vita?

Comincia da questo 2020 e da 12 azioni testate e pronte all’uso. Ecco i ciak da seguire, uno alla volta e senza voler strafare, perché i capolavori richiedono tempo:

  • Gennaio 2020: dedicati a osservare e prenderti nota di tutte le spese che affronti ogni, è l’unico modo per capire dove finiscono i tuoi soldi e quali categorie di spesa potrebbero
    essere magari amministrate meglio, per non dire drasticamente ridotte. Ti basta tenere tutti gli scontrini e ricordarti di riporli tutti nello stesso posto, così da non diventare matta
    in una disperata caccia al tesoro ogni fine settimana in cui fai i conteggi. Vuoi un aiuto? Compra un Kakebo, il quaderno dei conti di casa: ha già gli spazi predisposti, le voci di spesa, e ti offre consigli pratici su come annotare e calcolare spese, risparmi e budget. Già questa prima azione può valerti l’Oscar, credimi.
  • Febbraio 2020: controlla i tuoi debiti: mutui, prestiti, finanziamenti. Verifica quanto manca al rientrare completamente, gli interessi applicati ad ognuno di essi, e dedica ogni Euro che riesci a risparmiare per chiudere prima che puoi quelli che hanno gli interessi più alti, perché ti costano un sacco di soldi e prima te ne liberi, meglio sarà.
  • Marzo 2020: Comincia a coltivare la tua cultura finanziaria. Avvicinandoti ai temi dell’economia, della gestione dei soldi e risparmi, della finanza, acquisirai più consapevolezza e con essa più strumenti per diventare indipendente nelle tue decisioni. E’ vero, non sono gli argomenti più eccitanti del mondo, ma ora trovi molte fonti che li raccontano in maniera più leggera e coinvolgente, non sembrerà un castigo scolastico vedrai.
  • Aprile 2020: Se il tuo TFR è in azienda attivati per spostarlo su un Fondo Pensione. Risparmierai da subito il 10% di tasse, e facendolo crescere comincerai a crearti una integrazione alla tua futura, purtroppo magra, pensione fornita dall’INPS.
  • Maggio 2020: Elimina le tentazioni di spesa che approdano sulla tua mail ogni giorno. Cancella l’iscrizione alle newsletter che ti propongono di acquistare i più luccicanti, irresistibili, scontatissimi prodotti che esistono ma che, in realtà, non ti servono. Lontano dagli occhi, lontano dal portafoglio.
  • Giugno 2020: Controlla che la tua dichiarazione dei redditi sia corretta, che tutte le deduzioni e detrazioni possibili siano state sfruttate, perché anche se non l’hai preparata tuè tua responsabilità verificare che sia giusta, visto che eventuali multe o provvedimenti competeranno a te.
  • Luglio 2020: Sposta i rischi che corri ogni giorno dalle tue spalle a quelle di una buona assicurazione. Proteggi te stessa e la tua famiglia, soprattutto se hai figli minorenni, proteggi la tua casa e ciò a cui tieni. Perché è vero che la fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo, e anche se un evento grave non si può prevenire, i danni economici che derivano da esso assolutamente sì.
  • Agosto 2020: E’ un mese in cui di solito si prende un po’ il fiato, sfruttalo per mettere ordine nel caos di documenti e scartoffie che sono importanti e che dovrebbero essere tenuti in ordine e pronti alla verifica in caso di bisogno. Elimina tutto quello che puoi eliminare e semplifica, perché molto stress che viviamo deriva dal troppo di tutto che ci troviamo di continuo tra mani, testa e cuore.
  • Settembre 2020: Si riprende e se ad Agosto hai semplificato, questo mese lo puoi dedicare ad automatizzare alcune cose: decidi il menu settimanale in anticipo, decidi che vestiti userai e preparali prima, sfrutta il pianificare più che puoi perché la nostra energia quotidiana mentale è limitata, si esaurisce rapidamente tante più decisioni dobbiamo prendere dal momento in cui ci svegliamo a quando andiamo a dormire.
    E indovina: le decisioni più importanti magari restano tagliate fuori perché hai consumato tutto in 1000 inezie quotidiane: è così che spendi male, sprechi, mangi peggio e salti il movimento fisico, perché hai esaurito la benzina mentale che ti serve per intraprendere quelle azioni in maniera consapevole.
  • Ottobre 2020: Controlla nel tuo Kakebo le spese che hai avuto nei mesi precedenti e individua 5 cose su cui puoi evitare di spendere di nuovo. Ecco che ci si ritaglia gli spazi per risparmiare per progetti importanti, un passo alla volta.
  • Novembre 2020: Apri un conto a nome tuo se ancora non ce l’hai, e un fondo comune di investimento al cui interno comincerai ad accumulare i soldi che affiancheranno la già nominata magra pensione INPS. E’ fondamentale che tu sia indipendente quando smetterai di lavorare, non vogliamo che ti ritrovi a chiedere ai tuoi figli di mantenerti, vero? Perciò ti servono soldi che integrino la tua pensione, in quanto è sicuro che da sola non ti basterà, i numeri non mentono.
  • Dicembre 2020: Una parte della tredicesima che ricevi (delle mance o regali sottoforma di soldi che ricevi) mettila subito nel tuo fondo pensione integrativo, una parte dedicala a ridurre i prestiti/finanziamenti che abbiamo nominato prima, e una parte usala per farti un regalo, perché sei stata bravissima e hai fatto passi da gigante quest’anno.
    Non stai più subendo le decisioni e le priorità degli altri: stai attivamente organizzando le tue finanze, stai gestendo con consapevolezza le tue spese e i tuoi risparmi, e stai costruendo il tuo capolavoro. Solo che stavolta non è un film, questa è vita vera: la tua.

 

Calendario in pdf scaricabile: risparmio

 

Questo articolo fa parte di una rubrica di Wall Street Italia dedicata ai consulenti finanziari che vogliono raccontare le loro esperienze e iniziative professionali. Se siete interessati a pubblicare una vostra storia scriveteci a: social.brown@triboo.it


L’autore è esclusivo responsabile del presente contributo, su cui non è eseguito alcun controllo editoriale da parte di Brown Editore S.r.l.. Il presente articolo non può costituire e non deve essere considerato in nessun caso una sollecitazione al pubblico risparmio o la promozione di alcuna forma di investimento, ne raccomandazioni personalizzate ai sensi del Testo Unico della Finanza