VIVENDI, SLITTA L’IPO DELLA DIVISIONE AMBIENTE

13 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’inizio del collocamento di Vivendi Environnement era previsto per oggi sul mercato francese. Ma all’ultimo momento l’operazione è stata rinviata.

La casa madre, Vivendi, sta pagando questa decisione con un calo dell’1,5% alla Borsa di Parigi. Ma ha giudicato l’attuale condizione di mercato “non ottimale per gli investitori”.

Il nuovo appuntamento per la divisione ambiente del Gruppo è per il 20 luglio; tra l’altro è stato deciso di abbassare la forchetta del prezzo a 33-36 euro dai 36-41 previsti in precedenza (un euro vale 1936,27 lire).