Vision Solutions lancia nuove funzionalità di resilienza per gli ambienti virtualizzati e Micro

6 Giugno 2011, di Redazione Wall Street Italia

Vision Solutions, Inc., provider leader del settore di software e servizi di disponibilità delle informazioni con oltre 25.000 clienti che utilizzano ambienti Windows, Linux, IBM Power Systems e di cloud computing, ha annunciato oggi il rilascio dell’ultima versione di Double-Take Move, Double-Take RecoverNow e Double-Take Availability. Gli aggiornamenti della versione 5.3 migliorano il supporto degli ambienti IT virtualizzati garantendo una semplice soluzione di disaster recovery per le macchine virtuali (VM). In evidenza: o Gestione e protezione semplificate per gli ambienti virtuali VMware – Double-Take Availability 5.3 consente di configurare collettivamente la protezione delle VM senza dover preinstallare il software su ogni macchina. Anziché installare il software agente Double-Take su ogni VM prima della configurazione, con la versione 5.3 l’amministratore può configurare la protezione delle VM a livello di host. Tutte le funzionalità vengono automaticamente configurate in background per un avvio di protezione in tempo reale delle macchine virtuali. o Miglioramento protezione sui cluster virtuali Hyper-V – Per consentire la disponibilità remota dei workload basati su Microsoft Hyper-V, Double-Take Availability ora supporta la protezione degli host Hyper-V in cluster sulle WAN. L’integrazione del clustering di Hyper-V con la replica dei dati in tempo reale di Double-Take garantisce disponibilità locale e disponibilità remota unificate per gli host Hyper-V. Supporto per ambienti CSV (Cluster Shared Volume) e non. Gli amministratori hanno anche la possibilità di impostare l’indirizzo IP da utilizzare lato target, il che garantisce maggiore flessibilità per il failover. Estensione supporto per Microsoft Exchange DAG – Double-Take Availability 5.3 ora supporta la protezione di Exchange 2010 negli ambienti Database Availability Group (DAG). Ciò è particolarmente importante per le organizzazioni che desiderano implementare il disaster recovery per le installazioni DAG in ambienti dove la larghezza di banda è limitata . Inoltre, Double-Take RecoverNow 5.3 migliora la protezione di Exchange 2010 offrendo ora funzionalità di trimming log dei file Exchange. Ciò garantisce la massima flessibilità, poiché garantisce la coerenza di consistenza sia per i dati piu’ recenti sia per precedenti snapshot. o Supporto dei sistemi operativi aggiornato – Double-Take 5.3 ora supporta Microsoft Windows Server 2008 R2 SP1 sui prodotti Availability, RecoverNow e Move. o Operazioni di failback semplificate e semiautomatiche – Ridurre al minimo i tempi di inattività con un efficace piano di disponibilità non è sufficiente. Il ritorno in produzione dopo il ripristino di un disastro, ovvero il failback, può essere altrettanto rischioso e penoso per il verificarsi di tempi di inattività. Double-Take Availability 5.3 include funzionalità aggiuntive sia per il failover dell’intero server sia per il failover delle VM per limitare potenziali tempi di inattività durante un failback. Le nuove funzionalità di Double-Take 5.3 comprendono operazioni integrate per la sincronizzazione e il ripristino dello stato originale per limitare potenziali tempi di inattività durante un failback. Il giorno 16 Giugno sara’ possibile partecipare ad un webcast live per la presentazione delle nuove caratteristiche di Double-Take 5.3. Vision Solutions Vision Solutions, Inc. è il principale provider mondiale di software e servizi di disponibilità delle informazioni per i mercati Windows, Linux, IBM Power Systems e cloud computing. I marchi di high availability e disaster recovery di Vision Double-Take®, MIMIX® e iTERA™ supportano la continuità aziendale, soddisfano i requisiti di conformità e aumentano la produttività negli ambienti fisici e virtuali. Sito Web di Vision Solutions: www.visionsolutions.it

Antonio NalettoVision SolutionsAntonio.naletto@visionsolutions.com+39 027 254 6719