VIDEOGIOCHI, NEGLI USA SPOPOLA NINTENDO

14 Settembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – New York, 14 set – Consolidando una tendenza già in atto da diversi mesi, le console per videogiochi Nintendo continuano a risultare le più vendute in territorio americano. La conferma arriva dagli ultimi dati diffusi dall’associazione Npd che segnala come, nel mese di agosto, la Wii abbia piazzato negli Usa 403 mila pezzi, superando i 4 milioni di unità vendute dall’uscita, mentre il Ds, la console portatile, ha venduto 383 mila unità (12 milioni e 700 mila complessive). Si tratta di numeri notevolmente superiori a quelli delle concorrenti di “nuova generazione” lanciate da Sony e Microsoft (Playstation 3 e XBox 360) che, complice anche il prezzo più alto, fanno segnare numeri inferiori: Microsoft ha venduto nel mese di agosto 276.000 XBox 360, mentre Sony con la sua Playstation 3 si è fermata, nello stesso periodo, a 130 mila pezzi. Da segnalare però gli ottimi risultati della “vecchia” Playstation 2, che ancora fa segnare vendite di tutto rilievo: 200 mila unità nel mese preso in esame.