Verdetto Giunta: sì a decadenza Berlusconi

19 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – La Giunta per le Immunità del Senato ha bocciato la relazione di Andrea Augello che chiedeva la convalida dell’elezione di Silvio Berlusconi. I no sono stati 15, un solo voto a favore.

Pdl, Lega e Gal hanno abbandonato l’aula come segno di protesta. “Riteniamo che il giudizio della Giunta sia pregiudicato nel suo risultato, pertanto abbiamo ritenuto che il prosieguo della nostra partecipazione a questi lavori fosse del tutto inutile”, ha detto il capogruppo del Pdl nella Giunta delle Immunità del Senato, Nico D’Ascola. “Ciò non comporta alcun risultato” in riferimento al prosieguo dei lavori, ha aggiunto D’Ascola.

Il nuovo relatore del caso Berlusconi in Giunta per le Immunità sarà il presidente della Giunta Dario Stefano (Sel).

A questo punto è prevista l’udienza pubblica tra una decina di giorni. Secondo il regolamento del Senato, infatti, se ci fosse stata l’unanimità sul voto contrario alla relazione, non sarebbe stata necessaria convocare l’udienza pubblica nella quale Berlusconi, insieme ai suoi legali, potrà difendersi.