Utenti siti porno osservati e manipolati

7 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Anche se non lo sanno gli utenti dei siti porno sono costantemente sotto osservazione e vengono manipolati.

I siti Internet di contenuti hard come PornHub e YesPornPlease, infatti, monitorano meticolosamente i dati sui loro utenti, di cui ne studiano anche le abitudini, con l’obiettivo prefissato di farli pagare per i contentuti.

Lo ha confidato Martin Daubney, giornalista e conduttore autore di “Porn On The Brain”, in un editoriale sul Telegraph, che contesta l’ingenuità di molte persone.

“Eravate veramente convinti che i baroni del porno ti concedessero un pass gratuito per loro bontà”?

Il porno personalizzato è il futuro: contenuti hard gratis saranno i cancelli di ingresso per i contenuti a pagamento, i video in alta definizione, le webcam in tempo reale o i servizi di escort.

Ogni utente viene usato, manipolato e osservato. È questo sentimento, di non avere più il controllo, che mi ha convinto ad abbandonare i siti porno per sempre.

“Non siamo che marionette nel mondo ultra capitalizzato del porno”, chiosa Daubney.