USA: VENDITE AL DETTAGLIO +0,5% IN GIUGNO

14 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono aumentate nel mese di giugno dello 0,5% a quota $269,3 miliardi.

Il dato, diffuso questa mattina dal dipartimento del Commercio Usa, e’ superiore alle aspettative degli analisti che avevano indicato un incremento contenuto allo 0,3%.

Nel mese di maggio l’incremento e’ stato rivisto allo 0,3%.

Tra i settori trainanti quello automobilistico che ha registrato un crescita nelle vendite del 1,5% in giugno. Il dato e’ arrivato inaspettato negli ambienti finanziari che non si aspettavano nessuna variazione nel comparto automobilistico.

Nel settore energetico, le vendite sono salite dell’1,3% per il carburante alla pompa: il prezzo medio settimanale di un gallone di benzina e’ salito in giugno a $1,711, un livello record dopo i $1,575 nel mese di maggio.

Il dato sulle vendite al dettaglio e’ salito sull’anno del 2,7%, la piu’ bassa crescita registrata sin dal terzo trimestre del 1998.