USA: VENDITA CASE ESISTENTI IN GIUGNO +2,8%

25 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le vendite di case esistenti negli Stati Uniti in giugno sono aumentate del 2,8% rispetto al mese precedente, a quota 5,23 milioni di unita’ – il livello piu’ alto degli ultimi 10 mesi.

Lo ha comunicato oggi il dipartimento del Commercio, sulla base dei dati forniti dall’associazione nazionale delle agenzie immobiliari.

La crescita e’ inattesa e segna il secondo aumento in due mesi – un segno che l’economia Usa continua a “tirare” cme una locomotiva in corsa e non presenta ancora segni univoci di rallentamento.