Usa: sussidi disoccupazione in lieve rialzo a 308 mila unità

3 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Le nuove richieste di sussidio di disoccupazione sono salite, ma di poco e meno del previsto, la scorsa settimana, attestandosi a 308 mila unità negli Stati Uniti, intorno ai minimi post recessione.

I dati – diffusi dal Dipartimento del Lavoro che deve fare i conti con la paralisi federale – si confrontano con le 307 mila domande del periodo precedente (dati ritoccati da 305 mila).

I sussidi continuativi sono aumentati a 2 milioni e 925 mila unità dalle 2 milioni e 821 mila domande del periodo antecedente. Le attese erano per quota 2 milioni e 825 mila.