Usa: sussidi di disoccupazione in calo a 341.000, meglio attese

14 Febbraio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nella settimana terminata il 9 febbraio, il numero dei lavoratori degli Stati Uniti che ha fatto richiesta per la prima volta per ottenere i sussidi di disoccupazione settimanali è sceso a -27.000 unità, a quota 341.000 unità, al minimo in tre settimane.

Il dato è stato migliore delle attese, in quanto gli analisti avevano previsto un dato a 365.000 unità, contro le 368.000 della settimana precedente (dato rivisto al rialzo dalle 366.000 inizialmente rese note).

Il numero complessivo dei lavoratori che ricevono sussidi di disoccupazione per più di una settimana – relativo alla settimana terminata il 2 febbraio, l’ultima per la quale è disponibile il dato – è sceso di 130.000 unità a 3,11 milioni, contro le 3.200.000 unità attese dal consensus (rispetto ai precedenti 3.224.000)

La media delle quattro settimane, più attendibile in quanto non soggetta alle fluttuazioni del mercato, è salita però di 1.500 unità a 352.500.