Usa: richieste sussidi disoccupazione in rialzo a 336.000

22 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nella settimana terminata il 17 agosto, il numero dei lavoratori degli Stati Uniti che hanno fatto richiesta per la prima volta per ricevere i sussidi di disoccupazione è salito +13.000 a 336.000 unità, contro i 323.000 della settimana precedente (dato rivisto lievemente al rialzo dai 320.000 inizialmente resi noti).

Gli analisti intervistati da Briefing avevano previsto un rialzo a 337.000 mentre quelli di economisti di Bloomberg avevano stimano un aumento a 330.000 unità.

Il numero complessivo di lavoratori che continua a beneficiare dei sussidi, nella settimana terminata il 10 agosto, è salito a 2.999.000, contro i 2.959.000 attesi dal consensus.

La media delle richieste dei sussidi delle ultime quattro settimane, un indicatore più attendibile in quanto non soggetto alla volatilità dei mercati, è scesa di 2.250 a 330.500 unità. Si è trattato del sesto calo consecutivo su base settimanale, al livello più basso dal novembre del 2007, un mese prima dell’inizio della Grande Recessione.