Usa: richieste sussidi disoccupazione a 334.000, meglio attese

18 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nella settimana terminata il 13 luglio, il numero dei lavoratori degli Stati Uniti che hanno fatto richiesta per la prima volta per ricevere i sussidi di disoccupazione ha segnato un forte calo, scendendo -24.000 a 334.000 unità. Il valore è il più basso dall’inizio di maggio e segnala un ritmo più contenuto dei licenziamenti da parte delle imprese.

Gli analisti avevano previsto un valore superiore, a 348.000 dopo i 358.000 della settimana precedente (dato rivisto al rialzo dai 348.000 inizialmente riportati).

Il numero complessivo di lavoratori che continua a beneficiare dei sussidi, nella settimana terminata il 6 luglio, ha registrato però un aumento di 91.000 unità a 3,11 milioni, molto più dei 2.950.000 attesi e i 2.977.000 precedenti. E’ il record dallo scorso febbraio.

La media delle richieste dei sussidi delle ultime quattro settimane, un indicatore più attendibile in quanto non soggetto alla volatilità dei mercati, è scesa di 5.250 unità a 346.000.