Usa: prezzi alla produzione -0,6% in marzo

12 Aprile 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nel mese di marzo l’indice dei prezzi alla produzione degli Stati Uniti è sceso su base mensile -0,6%, contro il -0,1% previsto dagli analisti. La componente core del dato è salita +0,2% contro +0,1% atteso.

A incidere è stato soprattutto il calo dei prezzi energetici che, stando a quanto riportato dal dipartimento del Lavoro, è stato pari a -3,4%.

Su base annua l’indice ha segnato un rialzo di appena +1,1%, riportando l’incremento più basso in otto mesi. Componente core +1,7% su base annua.