USA: PIL PRIMO TRIM RIVISTO A +5,5%

29 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La crescita del Prodotto interno lordo degli Stati Uniti nel primo trimestre e’ stata rivista al 5,5% su base annua rispetto al 5,4% precedentemente comunicato.

Il deflattore dell’inflazione e’ stato quindi rivisto dal 2,7% al 3%.

Il dato, diffuso questa mattina dal dipartimento al Commercio Usa indica che l’economia americana galoppa piu’ velocemente del previsto, un segnale poco rassicurante per la Federal Reserve, che proprio ieri ha deciso di lasciare invariati al 6,5% i tassi d’interesse interbancari (federal funds).

(ARTICOLO IN FASE DI SCRITTURA)