Usa: Philly Fed balza a 19,8 in luglio

18 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nel mese di luglio, il Philly Fed – l’indice che misura la performance dell’attività manifatturiera nell’area di Philadelphia – ha registrato un forte balzo, volando a 19,8 punti rispetto ai 5,3 attesi dal consensus e contro i 12,5 precedenti.

Si tratta del valore più alto toccato dal marzo del 2011. Tra le componenti, bene il sottoindice delle consegne, salito a 14,3 dai 4,1 di giugno; in rallentamento invece la componente dei nuovi ordinativi, calata a 10,2 dai 16,6 punti precedenti.