Usa: Ism servizi balza a 56, record da febbraio

5 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nel mese di luglio, l’indice Ism servizi è balzato a quota 56 punti, contro i 52,2 punti di giugno. Il dato è stato decisamente migliore delle stime, con gli analisti che avevano previsto un rialzo limitato a 53,1 punti. L’indicatore ha testato il record dallo scorso febbraio.

Scomponendo l’indicatore, da segnalare che il sottoindice dei nuovi ordini è salito a 57,7 dai 50,8 precedenti, quello della produzione a 60,4 dai 51,7 precedenti; la componente dell’occupazione è però scesa a 53,2 da 54,7 punti.