Usa: Ism servizi a 52 punti, minimo da inizi 2010

5 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di novembre, l’indice Ism servizi degli Stati Uniti è sceso a quota 52 punti, contro i 52,9 punti precedenti. Il dato si è confermato peggiore delle attese, in quanto gli analisti avevano previsto un valore a 53,4 punti.

Non solo. Si tratta della peggiore lettura dal gennaio del 2010. “L’attività delle imprese continua a registrare forti oscillazioni in avanti e in indietro”, ha commentato un direttore agli acquisti.