USA, INTERNET PENALIZZA PIU’ I GIORNALI CHE LA TV

18 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – New York, 18 giu – Chi utilizza molto Internet non guarda meno televisione, come accadeva fino a poco tempo fa: legge meno la carta stampata. Il nuovo dato emerge da un sondaggio condotto dalla società di ricerche JupiterResearch negli Stati Uniti. Alla domanda “quale mezzo di informazione usate meno dal momento che passate molto tempo su Internet?”, i navigatori del Web hanno scelto come prima risposta i quotidiani e come seconda le riviste. La percentuale di coloro che citano questi media è salita del 4% ciascuno dal 2003: legge meno i giornali il 39% e legge meno le riviste il 32% degli intervistati. Al contrario, la percentuale di coloro che dicono di guardare meno la televisione è scesa di 11 punti ed è oggi al 30%. Lo studio della Jupiter ha analizzato anche il tempo dedicato ai diversi mezzi di informazione e di nuovo quotidiani e riviste sono finite all’ultimo posto, con solo un’ora dedicata a settimana. La navigazione Internet e la televisione, al contrario, impegnano per 14 ore a settimana ciascuna, seguite dalla radio con 4 ore.