Usa: indice prezzi al consumo -0,4% in aprile, cala più di attese

16 Maggio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nel mese di aprile l’indice dei prezzi al consumo, principale termometro delle pressioni inflazionistiche degli Stati Uniti, è sceso dello 0,4%, causa il costo più basso della benzina.

I prezzi energetici al consumo sono infatti calati -4,3%, sulla scia del -8,1% dei prezzi della benzina. Gli analisti avevano previsto una flessione del dato più contenuta, a -0,2%. In controtendenza i prezzi dei beni alimentari, +0,2%.

La componente core ha fatto +0,1%, in linea con le stime. Su base annua, i prezzi al consumo sono saliti dell’1,1%, al minimo dalla fine del 2010, mentre la componente core ha fatto +1,7%.