Impeachment Trump, giovedì voto alla Camera

29 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Prende sempre più piede l’ipotesi di impeachment del presidente Usa, Donald Trump. La Camera voterà giovedì per formalizzare le procedure di impeachment per la prossima fase dell’indagine nei confronti del presidente Trump. Lo ha annunciato la speaker della Camera, Nancy Pelosi, spiegando che questa decisione “garantirà trasparenza e fornirà un percorso chiaro per andare avanti”.

Quello di giovedì sarà il primo voto della Camera in seduta plenaria sull’indagine di impeachment, da quando è iniziata un mese fa.

“Stiamo prendendo questa misura per eliminare ogni dubbio sul fatto che l’amministrazione Trump possa trattenere i documenti, bloccare la testimonianza di testimoni, ignorare mandati puntualmente autorizzati o continuare a ostruire la Camera”, ha scritto Pelosi in una lettera ai dem.

Fino ad ora, le sedute dell’indagine si erano svolte a porte chiuse. E i Democratici avevano insistito di non aver bisogno di un voto formale della Camera per autorizzare i prossimi passaggi del procedimento di impeachment. La lettera di Pelosi delinea, di fatto, un cambio di posizione. La leadership Dem ha spiegato che con questo voto, si vuole “riaffermare la validità dell’intero processo”.

Non si è fatta attendere a lungo la risposta della Casa Bianca:

“Non saremo in grado di commentare fino a quando non avremo visto il testo, ma la speaker Nancy Pelosi ammette finalmente quello che l’America già sapeva, ovvero che i democratici stanno conducendo un processo di impeachment non autorizzato. Le loro segrete e oscure deposizioni a porte chiuse sono completamente illegittime e lo sono in modo irreversibile”.