USA: Evans (Fed Chicago), serve politica monetaria aggressiva

6 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Charles Evans cavalca l’onda delle mosse della Bank of Japan e lancia un’appello alla Federal Reserve affinchè attui una politica più aggressiva. In una lunga intervista al Wall Street Journal di ieri sera il Presidente della Fed di Chicago chiede all’Istituto centrale un’azione forte per dare la carica all’economia, incluso un nuovo programma di acquisto di Treasury bonds statunitensi. La Fed, continua Evans, dovrebbe anche dichiarare pubblicamente e con “audacia” di voler portare per un po’ di tempo l’inflazione al di sopra del target del 2%.