USA: Evans (Fed Chicago), economia migliora ma ripresa non è assicurata

24 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il mercato immobiliare e l’economia statunitense stanno mostrando segnali di miglioramento, ma la ripresa non è ancora assicurata. Questo quanto affermato dal presidente della Fed di Chicago Charles Evans in un discorso tenuto presso il Neighborhood Housing Partnership di Indianapolis che si è focalizzato sulla politica immobiliare. In particolare, ha sottolineato Evans, nonostante gli sforzi del governo per arginare i pignoramenti, alla fine del 2010 le case pignorate potrebbero arrivare a quota 3 milioni di unità. “La perdita di posti di lavoro e la disoccupazione causano oggi più mancati pagamenti che la concessione imprudente di mutui”, ha aggiunto il numero uno della Fed di Chicago.