USA: DEFICIT PARTITE CORRENTI A LIVELLI RECORD

16 Dicembre 2004, di Redazione Wall Street Italia

Nel terzo trimestre 2004 il deficit delle partite correnti degli Stati uniti e’ salito al livello record di $164.7 miliardi.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Si tratta del terzo trimestre consecutivo di aumento per il disavanzo Usa. Il dato si e’ rivelato migliore delle attese del mercato. Gli economisti prevedevano in media un disavanzo di $171 miliardi.

Tra le singole componenti della bilancia delle partite correnti, si e’ registrato un aumento del deficit relativo ai beni, un miglioramento per quanto riguarda i servizi, un calo negli afflussi netti di capitale e un aumento del surplus dei movimenti di reddito.

Il deficit dei beni e servizi e’ salito a $155.miliardi dai $151.1 miliardi del secondo trimestre. I trasferimenti unilaterali hanno registrato una fuoriuscita netta di $14.6 miliardi, in calo dei $18.3 miliardi del dato precedente.