United BioSource espande le offerte globali di sicurezza farmacologica

19 Maggio 2009, di Redazione Wall Street Italia

United BioSource Corporation (UBC) ha annunciato oggi l’acquisizione di HPM (Geneva) SA, un fornitore svizzero di Ginevra di servizi di farmacovigilanza e sicurezza farmacologica, estendendo ulteriormente la portata di UBC nel mercato europeo. L’acquisizione di HPM (Healthcare Project Management) rappresenta un’espansione strategica dei servizi di sicurezza e gestione dei rischi leader del settore di UBC, che comprendono relazioni esaurienti sulla sicurezza, elaborazione dei casi e servizi integrati di farmacovigilanza. “Siamo molto entusiasti di aggiungere la vasta esperienza e i servizi del gruppo HPM alla famiglia di UBC e altrettanto lieti di potenziare la nostra crescente presenza globale con il nostro primo ufficio in Svizzera, dal quale intendiamo offrire il portafoglio delle offerte di creazione dell’evidenza di UBC,” ha dichiarato Ethan Leder, Direttore Generale di United BioSource Corporation. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

United BioSource Corporation (UBC)Dan Donovan, +1 240-644-0421