Unicredit riporta fiducia fra le banche

12 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si conferma in forte rialzo Unicredit, dopo un esordio già tonico. Il titolo dell’Istituto di credito nato dall’asse Roma-Milano conferma un progresso vicino ai tre punti, collocandosi fra i primi nel paniere del FTSE MIB. A sostenere le quotazioni contribuiscono i risultati annunciati questa mattina, che evidenziano un utile trimestrale superiore alle attese, e l’annuncio che il Gruppo ha dato mandato a BOA-Merrill Lynch di valutare tutte le opzioni strategiche per la sua divisione Pioneer, attiva nel risparmio gestito. Il recupero messo a segno dai mercato, dopo un esordio debole, ha riportato l’ottimismo fra le banche, che riflettono sull’indice settoriale FTSE Banks un incremento del 2,1. Più cauto lo Stoxx bank europeo che recupera l’1%. Fra gli altri Istituti si segnala anche la solida performance di Intesa, MPS e Mediobanca. Resta ai margini la Popolare di Milano, che ha annunciato ieri un calo dell’utile netto del trimestre a 50,1 milioni di euro, anche se alcuni analisti hanno giudicato i conti positivi.