Unicredit: pronta a varare aumento di capitale tra €4-€7 miliardi

4 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Mediobanca e Bank of America Merrill Lynch starebbero lavorando con UniCredit per mettere a punto un’operazione di aumento di capitale che si dovrebbe aggirare tra €4-€7 miliardi. Non sarebbe stato emesso ancora alcun mandato formale. Il numero esatto dipenderà da una serie di fattori, tra i quali la possibilità di convertire circa €3 miliardi in equity.

“UniCredit annuncerà un aumento di capitale che difficilmente sarà inferiore ai €4 miliardi e superiore ai €7 miliardi”, ha detto a Reuters una fonte a conoscenza della vicenda. Altre due fonti hanno confermato esattamente i numeri, mentre una quarta ha detto che il range si aggirava tra €6-€7 miliardi.

UniCredit ha già detto della necessità di €7,38 miliardi, per soddisfare i requisiti più severi imposti dall’Eba (European banking Authority), tra i requisiti delle banche italiane la somma più elevata.

La decisione dovrebbe essere annunciata il 14 novembre, quando la società renderà noti i risultati sul terzo trimestre. Possibili comunque dei ritardi a causa della forte volatilità dei mercati.