Un modo efficace per diventare ricchi, senza avere uno stipendio stratosferico

22 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Contrariamente alle credenze popolari, non c’è bisogno di essere un esperto di finanza per diventare ricchi. Non è neanche necessario avere alle spalle una famiglia benestante o guadagnare uno stipendio stratosferico. Il tutto si riduce, seguendo i suggerimenti di Ramit Sethi, consulente finanziario, nel suo libro “Vi insegno a diventare ricco”, a una cosa sola: investire.

“In media, i milionari investono il 20% del loro reddito ogni anno. La loro ricchezza non è tanto il risultato del reddito che accumulano ogni anno, piuttosto da come lo investono e risparmiano nel corso del del tempo”, si legge nel libro, finito nella classifica dei più venduti redatta con cadenza regolare dal New York Times.

“In altre parole, un project manager che guadagna 50 mila dollari l’anno potrebbe essere più ricco di un medico che ne guadagna 250 mila dollari, se il project manager risparmiasse e investisse di più nel corso del tempo.”

Un esempio per tutti. “Si pensi di investire 10 dollari a settimana. Dopo cinque anni (ipotizzando un rendimento medio dell’8% ), il capitale sarebbe pari a 3.295 dollari e, dopo 10 anni, salirebbe ulteriormente a 8.136 dollari” scrive Sethi.

Con un investimento di 50 dollari ogni settimana, nell’arco di dieci anni il capitale sarebbe pari a 40.678 dollari. Il segreto, secondo Sethi, è iniziare prima possibile. (mt)