UN LAPTOP DA 100 DOLLARI

30 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Pisa, 30 mag – Un prototipo di laptop da 100 dollari accompagnerà Alan Curtis Kay nella sua visita all’università di Pisa, che il 15 giugno gli conferirà la laurea specialistica honoris causa in Informatica. Nel giugno del 1975 Alan Curtis Kay partecipò a Pisa alle celebrazioni per i venti anni dell’informatica italiana e presentò una relazione che apriva a una visione rivoluzionaria del computer, trasformato da strumento per applicazioni tecnico-scientifiche o commerciali a mezzo di facile uso anche per i bambini. A più di trenta anni di distanza, il professor Kay tornerà nella città della Torre dove terrà una “Lectio doctoralis” dal titolo “La vera rivoluzione del computer non è ancora avvenuta”. “Due anni fa – ha scritto Kay nella sua lezione pisana – diversi membri della comunità di ricerca degli anni ’60 che inventò il personal computing decisero di creare un personal computer laptop estremamente economico per tutti i bambini del mondo. Questa iniziativa, chiamata One Laptop Per Child, fu iniziata da Nicholas Negroponte e coinvolge ricercatori, vecchi e nuovi, il nostro istituto di ricerca e molti altri progettisti, tutti motivati a superare gli enormi ostacoli creati dagli interessi commerciali”. E per dimostrare i progressi raggiunti su questo fronte, il professor Kay porterà con sé e utilizzerà appunto un prototipo da 100 dollari, in un’anteprima che non sarà solo italiana, ma anche europea.