UMTS: DEFEZIONE IN OLANDA IL GIORNO DELL’ASTA

6 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Hutchison Whampoa e la svedese Ntl-Nogenta hanno deciso, per gli alti costi dell’operazione, di non partecipare all’asta di oggi per l’assegnazione in Olanda delle licenze UMTS (tecnologia per i telefonini di terza generazione che permetteranno di ricevere e inviare dati via Internet).

L’asta olandese rappresenta un importante precedente per i mercati (dopo quello inglese, avvenuto tre mesi fa), dal quale potranno trarre utili informazioni sulla portata della spesa a cui le società sono chiamate se vogliono entrare nell’affare UMTS.