Ue: Barroso, proporremo tasse su attività finanziarie entro l’autunno

7 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Jose’ Manuel Barroso spera in una riforma del settore finanziario entro il 2011. Il presidente della Commissione Europea, nel suo discorso a Strasburgo sullo stato dell’Unione, ha dichiarato che la Commissione Ue presenterà proposte concrete per tassare le attività finanziarie entro l’autunno. Barroso sembra voler mettere al bando i bonus ai banchieri e le vendite allo scoperto per poi intervenire sui derivati e sulle agenzie di rating. “La crescita economica sarà quest’anno superiore alle previsioni iniziali, ma permangono ancora incertezze e rischi. Il lavoro da fare non è finito”, aggiunge il presidente Ue.