TXT e-solutions si aggiudica 4 contratti presso la Commissione Europea

20 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – TXT e-solutions è parte dei Consorzi Stratiqo (guidato da Trasys) e Panoplis (guidato da Trasys e Siemens) che si sono aggiudicati importanti contratti presso la Commissione Europea nell’ambito della gara d’appalto ESP-DESIS II. Questi contratti quadriennali rappresentano, a livello dei quattro Consorzi, 1150 posti di lavoro per professionisti IT, per un valore totale di circa 487 milioni di Euro. Lo si legge in una nota. Divisi in quattro lotti (1A, 1B, 1C e 3) questi contratti includono aree di competenza specifica di TXT e-solutions ed in particolare della sua divisione TXT Polymedia, che metterà il suo know-how e la sua esperienza a disposizione dell’European Joint Research Center (JRC) a Bruxelles e ad Ispra (Varese). Il valore del contratto per TXT e-solutions è pari a circa 10 Milioni di Euro. I quattro lotti che si sono aggiudicati i consorzi e che coinvolgono TXT e-solutions sono: 1. Analisi di qualità, sicurezza e requisiti di sistemi informativi ed architetture enterprise e studi specifici (Consorzio Stratiqo) 2. Sviluppo di database management systems (DBMS), application servers e relativi strumenti (Consorzio Panoplis 1A) 3. Sviluppo di sistemi di gestione dei contenuti e dei document,i così come sistemi di informazione geografica (GIS) (Consorzio Panoplis 1B) 4. Sviluppo di data warehouse, strumenti statistici e e di reportistica (Consorzio Panoplis 1C) Come risultato di questi contratti quadro, TXT e-solutions rinforzerà la sua posizione nel settore delle Istituzioni Europee ed in particolare il suo ruolo di primo piano già ricoperto presso Ispra dal 2001.