TXT e-solutions chiude il 2009 in rosso

8 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – I ricavi consolidati di TXT e-solutions nel 2009 sono di € 50,1 milioni, in diminuzione di €7,6 milioni rispetto al 2008. La diminuzione è in parte dovuta, per €1,3 milioni, all’uscita dal perimetro di consolidamento dell’attività di Tecno Team ceduta a Novembre 2008. Al netto di tale effetto la riduzione dei ricavi è stata di € 6,3 milioni (-11,0%). I ricavi delle controllate estere, essenzialmente relativi all’area TXT Perform, sono stati pari a € 12,2 milioni e rappresentano il 24% dei ricavi consolidati di gruppo. Il margine lordo è di € 23,0 milioni, in calo del 17,9% rispetto ai € 28,0 milioni realizzati nel 2008. Il margine operativo lordo (EBITDA) prima degli oneri non ricorrenti è di € 1,2 milioni, in flessione di € 2,6 milioni rispetto ai € 3,8 milioni realizzati nel 2008. Il risultato operativo (EBIT) è stato negativo per € 5,2 milioni dopo oneri non ricorrenti di €1,6 milioni e ammortamenti e svalutazioni per € 4,8 milioni. Il risultato netto è una perdita di € 6,2 milioni. La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2009 è negativa per € 7,2 milioni, sostanzialmente allineata al 2008 (negativa per € 7,3) a fronte di un patrimonio netto di € 16,2 milioni. L’ acquisizione di ordinativi in Gennaio e Febbraio 2010 è stata significativamente migliore rispetto al 2009; anche la situazione del portafoglio ordini per servizi per il primo trimestre 2010 è positiva. Ciò, unitamente agli effetti delle riduzioni di costi diretti e indiretti effettuate nel corso del 2009 permette di traguardare un risultato ante imposte positivo per i primi mesi del 2010. Per il resto dell’anno la situazione economica generale rimane estremamente volatile, con segnali di debole ripresa in alcuni segmenti, associati a sintomi ancora di stagnazione in altri.