trend PIL

trend immagine a corredo

PIL

In materia di macroeconomia per PIL, Prodotto Interno Lordo, si intende il totale di beni e servizi prodotti da uno Stato espresso in valuta.

Come si calcola il PIL

Viene misurato in un determinato arco di tempo, di solito un anno, e tiene conto, come detto, della produzione di beni e servizi, realizzati da parte di soggetti residenti e non, destinati al consumo da parte dell’acquirente finale, alle esportazioni nette (differenziale fra esportazioni totali e importazioni totali) o a investimenti sia pubblici che privati. Non rientra in questo conteggio il prodotto destinato a consumi intermedi per ottenere nuovi beni e servizi.

Il PIL, in altre parole, può essere spiegato come:

  • produzione totale di beni e servizi dell’economia (diminuita dei consumi intermedi e aumentata delle imposte nette sui prodotti);
  • totale della spesa fatta dalle famiglie per i consumi (spesa, gas, luce, …) e dalle imprese per gli investimenti (sede, risorse umane, benefit, …);
  • strettamente legato a quanto sopra espresso, il PIL può quindi essere considerato dipendente dalla somma dei redditi dei lavoratori e dei profitti delle imprese.

Tutto sul Prodotto Interno Lordo dell’Italia e dei principali Stati, notizie e approfondimenti su uno dei principali indici dello stato dell’economia di qualsiasi Paese.

immagine di corredo

Tutti gli articoli

Cina: Pil batte le stime nel primo trimestre, ma la crescita non è sostenibile

Tra gennaio e marzo, il Prodotto interno lordo ha segnato una crescita del 5,3% su base annua, sopra le previsione del mercato (+4,6% stime Reuters). Ma l’exploit non sembra destinato a durare

S&P rimette mano alle stime sul Pil Italia: ecco quanto crescerà nel triennio in corso

Le ultime stime degli analisti dell’agenzia S&P, che rivedono al ribasso le previsioni di crescita della zona euro 2025. E mettono in conto per quest’anno tre tagli della BCE

Giappone non è più la terza economia più grande al mondo

Il Sol Levante cede il suo posto alla Germania, per colpa della recessione

Campi Flegrei, gli impatti economici di un disastro evitabile

Un’eventuale eruzione dei Campi Flegrei potrebbe costare all’Italia 30 miliardi di euro all’anno, l’1% del PIL, secondo uno studio del CNR-IRISS. L’evacuazione forzata dell’area coinvolgerebbe 1.3 milioni di persone. La prevenzione e l’azione programmata possono ridurre gli impatti economici.

In Italia aumenta la spesa nel welfare. Quanto incide in questa scelta il calo della popolazione

In Italia aumenta la spesa nel welfare. Quanto incide in questi costi il calo demografico e come condizionerà il nostro Pil in futuro.

Il Governo taglia le previsioni sul Pil italiano nella Nadef

Il Governo ha tagliato le previsioni sul Pil italiano nella Nadef (Nota di aggiornamento del Def). Ecco tutti i numeri.

Swift, Beyoncè e Barbie trainano il Pil Usa

Il Pil Usa è destinato a crescere. Merito di Taylor Swift, Beyoncè e Barbie. Lo dice il direttore della ricerca di AllianceBernstein.