Trend piatto del Monster Employment Index Europe a luglio

12 Agosto 2008, di Redazione Wall Street Italia

Monster Worldwide:

Punti salienti a luglio 2008:

— Il Monster Employment Index Europe è rimasto prevalentemente stabile a luglio, con un rialzo di un punto dovuto alla robusta crescita della Germania che ha controbilanciato forti ripiegamenti in altri Paesi

— La crescita a/a è stata di 19 punti, ovvero il 13%, allineata al buon sviluppo del mercato del lavoro nell’UE, che tuttavia è la cifra più bassa registrata per la crescita da marzo 2007, segnalando che l’attività di reclutamento in Europa sta rallentando

— Le offerte di lavoro nel settore della produzione, manifattura, manutenzione e riparazioni sono nettamente aumentate a luglio per il terzo mese consecutivo, in quanto le rigide condizioni per l’assunzione di manodopera nelle fabbriche hanno continuato ad alimentare l’attività di reclutamento dei datori di lavoro. Aumentate anche le opportunità in industrie correlate, del tipo ingegneristica, R&S e trasporti. In contrasto architettura e urbanismo hanno invece evidenziato la flessione più grave tra tutti gli altri settori per il secondo mese consecutivo.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Weber Shandwick per Monster WorldwideRobin Clark, +44 (0)207 067 0500MonsterEurope@WeberShandwick.com