Toscana, stanziati 6 milioni per imprese più competitive

16 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Altri sei milioni di euro per andare oltre la crisi e rilanciare l’economia toscana. Li ha stanziati la Regione con un bando che scadrà il prossimo 29 ottobre e di cui Gianfranco Simoncini, assessore alle attività produttive, al lavoro e alla formazione, ha dato conto oggi in una conferenza stampa a Firenze. “In questa fase ancora caratterizzata da forti difficoltà per le nostre imprese – ha detto Simoncini – è più che mai necessario investire sul capitale umano, sulle competenze dei lavoratori e degli imprenditori. L’economia sta cambiando e il nostro sistema produttivo deve potersi adeguare a questi cambiamenti per non restare indietro e reggere la concorrenze sui mercati mondiali”. I sei milioni di euro sono destinati a cinque grandi ambiti di intervento: i settori delle energie e dell’economia verde, come anche il manifatturiero o la nautica da diporto. Senza dimenticare il settore delle professioni dello spettacolo e la valorizzazione degli antichi mestieri, che richiamano la storia e le tradizioni toscane.