Tokyo debole ma con il segno più, miste le altre borse asistiche

2 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si chiude in lieve rialzo la borsa di Tokyo, dopo la chiusura al ribasso di ieri sui timori provenienti dalla Cina. Dopo una seduta passata all’insegna della volatilità la borsa giapponese riesce a recuperare negli ultimi scambi in attesa che oggi dagli USA sia svelato il tasso di disoccupazione. L’indice Nikkei ha terminato gli scambi con un rialzo dello 0,13% a 9.203,71 punti mentre il Topix avanza dello 0,31% a 830,98 punti. Tra le altre piazze asiatiche, Seul chiude con un decremento dello 0,65% a 1.675,36 mentre Taiwan avanza dell’1,06% a 7.330,74 punti. Miste le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che scivola dell’1,38%, Singapore che avanza dello 0,63% e Jakarta che scende dello 0,13%. Male Shanghai -1,68% mentre Kuala Lumpur lima dello 0,09% piatta anche Bangkok che chiude con un – 0,03%.