TLC: CISCO, CONTINUERA’ CALO INVESTIMENTI

4 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Cisco Systems (CSCO – Nasdaq) prevede che il rallentamento degli investimenti delle società di telefonia continuerà nei prossimi mesi.

In una dichiarazione alla Securities and Exchange Commission, Cisco ha detto che la fine del rallentamento che ha costretto alcune società di tlc a chiudere e altre a tagliare gli investimenti non è in vista.

Cisco vende i suoi prodotti anche al settore telecom e quindi questo rallentamento ridurrà le vendite della società.

Cisco ha anche avvertito che la crisi energetica californiana e i black out che potrebbero colpire sia la società sia i propri fornitori potranno risultare in una carenza di prodotti o in un rialzo dei prezzi.

Inoltre, nonostante una perdita nel primo trimestre dopo un ammortamento di $2,25 miliardi causato dall’accumulo di scorte, Cisco non esclude che non si possa ripetere, anche se questo tipo di avvertimento, dice la società, è standard.