TIM, evento live al Safer Internet Day 2021

10 Febbraio 2021, di Redazione

TIM per il Safer Internet Day: “Genitori in rete, consigli per figli social”, evento per l’uso consapevole della rete

 

In occasione del “Safer Internet Day” 2021 TIM ha promosso un evento sull’uso consapevole della rete in famiglia, “Genitori in rete, consigli per figli social”, andato in onda alle ore 18.00 sul canale YouTube del Gruppo TIM e su Repubblica.it. La giornata mondiale è stata istituita nel 2004 dall’Unione Europea per promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie.

L’evento formativo è il primo di una serie di attività che TIM ha deciso di promuovere durante tutto il “Mese per la Sicurezza in Rete”. L’iniziativa si inserisce all’interno  di Operazione Risorgimento Digitale, progetto TIM lanciato a novembre 2019 insieme a più di 40 partner provenienti dal mondo delle istituzioni, delle aziende e della società civile, con l’obiettivo di accelerare la diffusione delle competenze digitali tra gli italiani e ridurre il digital divide culturale nel Paese.

 

TIM promuove un futuro digitale sostenibile e sicuro per tutti

TIM è da sempre impegnata a rendere la rete un luogo più sicuro per tutti, in particolare per i più giovani. In prima linea per costruire un futuro digitale sostenibile, TIM promuove da sempre un mondo digitale per comunicare, sentirsi vicini, studiare, lavorare e divertirsi in maniera consapevole e in totale sicurezza per tutti. Obiettivo a cui lavora incessantemente offrendo ai propri clienti soluzioni e servizi sicuri e di qualità e collaborando con le istituzioni in prima linea, come la Polizia Postale, e con i leader dell’innovazione.

Tra le collaborazioni troviamo anche Telefono Azzurro, uno dei capofila del Safer Internet Center-Generazioni Connesse, il progetto guidato dal Ministero dell’Istruzione che vede coinvolta TIM da alcuni anni.

 

TIM presenta “Genitori in rete, consigli per figli social”

Il talk show formativo “Genitori in rete, consigli per figli social” è il primo di una serie di iniziative che TIM ha deciso di promuovere per il mese dedicato alla sicurezza in rete per rispondere all’esigenza, importante e urgente, di supportare genitori ed educatori nell’accompagnare i giovani all’uso della rete.

Andato in onda il 9 febbraio sul canale YouTube di TIM e condotto da Riccardo Luna, ha visto coinvolti vari ospiti tra cui volti noti del panorama digitale, che hanno messo a disposizione dei partecipanti la loro esperienza e consigli su come affrontare le insidie del web per i più giovani.

Rappresentanti di Apple, Facebook, Google, Microsoft, Samsung Electronics Italia,Tik Tok e Fondazione Mondo Digitale hanno spiegato concretamente quali soluzioni adottare per un uso più sicuro degli smartphone e della rete.

Gli ospiti dell’evento:

  • Nunzia Ciardi, Direttore del Servizio Polizia Postale e delle comunicazioni;
  • Guido Scorza, Componente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali;
  • Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzurro
  • Ernesto Belisario, avvocato ed esperto di diritto delle tecnologie;
  • Maura Manca, psicologa e psicoterapeuta dell’età evolutiva e giovanile;
  • Rosy Russo, fondatrice e presidente Parole O_Stili;
  • Simone Cosimi, giornalista;
  • Gigi De Palo, presidente nazionale del Forum delle Associazioni Familiari;
  • Elena Hazinah, giovane tiktoker seguita da milioni di followers.

A partire dai contributi del talk formativo saranno realizzate delle clip video, oggetto di una campagna di sensibilizzazione che verrà diffusa da Operazione Risorgimento Digitale attraverso i social media per tutto il mese.

TIM: un mese dedicato alla sicurezza in rete

Per tutto il mese per la sicurezza in rete, dal 9 febbraio al 9 marzo, il programma della “Scuola di internet per tutti”, il format di Operazione Risorgimento Digitale dedicato ad avvicinare tutta la popolazione agli strumenti digitali, si arricchirà di ulteriori contenuti sulla sicurezza online, con approfondimenti utili per genitori, nonni ed educatori che vogliano proteggere i ragazzi dai rischi della rete.

Infine, partirà il nuovo ciclo di webinar dedicati all’uso sicuro e consapevole della rete, in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori.