TIM, su TIMVision arriva Discovery Plus

28 Gennaio 2021, di Redazione

TIM e Discovery: è featuring tra le piattaforme streaming

 

In seguito all’accordo stipulato tra TIM e Discovery, a partire dal 27 gennaio 2021 i contenuti presenti originariamente su Discovery Plus sono disponibili anche su TIMVision, piattaforma streaming gestita da TIM. Si conferma così la linea e la strategia che TIM immagina per TIMVision, una strada fatta di nuove alleanze e collaborazioni volte a rendere la piattaforma streaming di TIM la più completa sul mercato, in grado di rispondere adeguatamente alle crescenti richieste degli utenti.

 

La collaborazione TIM-Discovery: dall’accordo alla distribuzione dei contenuti

TIM e Discovery, il 9 dicembre 2020, hanno raggiunto un’intesa per il quale TIMVision offrirà ai suoi clienti tutti i contenuti della propria piattaforma streaming insieme a quelli del palinsesto Discovery Plus. Dal 27 gennaio 2021, i clienti TIMVISION, attraverso il TIMVISION Box, tablet, smartphone, la smart TV ed il PC hanno dunque a disposizione la più completa offerta di intrattenimento, lifestyle, true crime, natura, avventura: 8.000 ore di intrattenimento, 3.000 ore di serie complete e 2.300 ore di contenuti in anteprima digitale.

Siamo orgogliosi che Discovery+ abbia scelto TIM per il suo lancio in Italia – dichiara Antonella Dominici, Responsabile TIMVISION and Entertainment Products di TIM – Questa partnership si inserisce nella strategia di alleanze con grandi player internazionali che TIM sta portando avanti per consolidare TIMVISION come la piattaforma più completa del mercato dei contenuti in Italia e offrire ai clienti una proposta sempre più ampia, ricca ed esclusiva di intrattenimento e sport, e ai partner la possibilità di estendere il bacino degli spettatori. Una content experience integrata consentirà, inoltre, al cliente di accedere facilmente e rapidamente ai contenuti Discovery+”.

L’ Amministratore Delegato di Discovery Italia Alessandro Araimo ha replicato poi come segue: “Siamo entusiasti di dare il via al nuovo accordo con TIM, uno straordinario partner con cui già da molti anni abbiamo una solida e proficua relazione. Questa rinnovata partnership ci permetterà di offrire a una platea sempre più ampia di consumatori discovery+, il nostro nuovo servizio streaming globale, una destinazione unica e distintiva sul mercato, rafforzando la nostra strategia di presenza dei contenuti su tutte le piattaforme e su tutti i device”.

 

L’offerta di TIM per i clienti TIMVision e TIMVision Plus

Per i clienti TIMVision e TIMVision Plus, nella sezione Intrattenimento della piattaforma, è possibile accedere ai contenuti on-demand di Discovery Plus, mentre nella sezione Replay è possibile accedere allo streaming live dei canali Discovery: Nove, Real Time, Dmax, Giallo, Food Network, HGTV – Home&Garden TV, Motor Trend, Frisbee e K2, oltre ai contenuti selezionati trasmessi da questi disponibili on demand per 7 giorni.

Il servizio Discovery+, invece, con i relativi canali e i contenuti originali, è incluso solo per i clienti TIMVision Plus. I fruitori dell’abbonamento premium alla piattaforma di Tim hanno, infatti, accesso senza alcun costo aggiuntivo ai servizi streaming offerti da Discovery+, altrimenti commercializzati dal partner di TIM a 3,99 euro al mese.

L’accordo raggiunto tra TIM e Discovery si estende anche all’ambito sportivo: su TIMVision, tramite l’offerta Eurosport sarà possibile vedere i XXXII Giochi Olimpici di Tokyo (TIM sarà Official Mobile Broadcaster), in programma l’estate ventura, 3 tornei del Grande Slam di tennis, il basket di Serie A, l’Eurolega e le altre competizioni europee, una selezione di Giri di ciclismo e tutte le Classiche, gli sport invernali tra cui ad esempio Mondiali di sci di Cortina al via l’8 febbraio 2021 e i Giochi Olimpici invernali del 2022 ed il golf.

 

TIM, nel 2021 focus su TIMVision. Luigi Gubitosi: “2021 anno sfidante, ma vogliamo ripetere il successo del 2020”

Grande “promotore” della crescita di TIMVision è l’AD del Gruppo TIM, Luigi Gubitosi, che ha da sempre dimostrato un notevole interesse verso lo sviluppo e la crescita della piattaforma in streaming di TIM. Secondo Luigi Gubitosi, “il nuovo accordo con Discovery+, rende TIMVISION la piattaforma più completa sul mercato italiano e quella con l’offerta più competitiva”.

Proprio Luigi Gubitosi, a dicembre quando TIM e Discovery hanno presentato ai media la volontà di collaborare e rendere disponibili i contenuti della seconda sulla piattaforma della prima, ha rivendicato il buon successo avuto da TIMVision nel 2020, in crescita sia in termini di offerta che in termini di utenti. Nelle sue dichiarazioni, l’AD TIM non ha mancato di sottolineare come TIMVision sia “la piattaforma più ricca grazie alle collaborazioni avviate: il mio augurio è di rivederci tra un anno per parlare dei successi di TIMVISION. Il 2021 sarà sicuramente un anno sfidante, ma il nostro è un team dalle capacità già abbondantemente provate, dunque la strada è tracciata: si tratta di percorrerla con la stessa voglia e lo stesso successo del 2020”.