Tensione sempre più alta ad Atene, esplode una bomba

15 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Atene – Una bomba artigianale è esplosa ieri sera davanti agli uffici del Sottosegretario agli esteri greco, Mariliza Xenogiannakopoulou, causando lievi danni, ma nessuna vittima. Stando a quanto riferito dalla polizia, l’ordigno era stato confezionato con bottiglie di gas, un sistema solitamente usato dagli anarchici greci.

L’esplosione è avvenuta poche ore dopo l’intervento in Parlamento del premier Lucas Papademos, che ha sottolineato la necessità di applicare un programma rigoroso di misure di austerità per garantire che la Grecia rimanga nella zona euro.