Tecnologici europei in gran spolvero dopo conti Intel

14 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata di shopping sui titoli del comparto tecnologico dopo la ventata di ottimismo portata dal colosso dei chip Intel. La società californiana ha infatti sorpreso positivamente mercato e analisti riportando nel primo trimestre utili in forte rialzo, dichiarandosi ottimista per il futuro. Una ulteriore buona notizia è giunta poi stamane dai conti dell’olandese ASML Holding, che produce apparecchiature per la costruzione di chip. Tra le società che operano in modo specifico nel settore chip, ASML avanza dell’1,55% mentre a Londra ARM Holdings guadagna l’1,51%. Ancora meglio fanno l’italiana STM con una plusvalenza del 2,73% e la tedesca Infineon che balza con un +3,10%. Tra le altre società tecnologiche in luce Atos Origin, premiata dagli investiori dopo aver annunciato vendite in calo ma in linea con le attese. Intanto l’indice DJ Stoxx Tech avanza in questo momento di oltre 1 punto percentuale.