TBS Group: EBM conclude factoring pro-soluto

28 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – TBS Group informa che la propria controllata Elettronica Bio Medicale S.r.l. (EBM) di Foligno, in data 27 settembre 2010, ha stipulato con la International Factors Italia (IFITALIA) un contratto di cessione di crediti pro soluto per un valore nominale di circa 7,957 milioni di Euro. Lo si legge in una nota I crediti ceduti consistono in crediti vantati in prevalenza nei confronti di Aziende Ospedaliere e altri Enti Locali. L’operazione è stata effettuata nell’ambito della consueta strategia di ottimizzazione del capitale circolante e dei flussi di cassa della controllata e di TBS Group stessa. EBM S.r.l., società controllata da TBS Group, è un’azienda specializzata nello sviluppo e nella gestione di servizi di manutenzione multivendor in outsourcing e nei servizi di ingegneria clinica. TBS Group, quotata all’AIM Italia, offre servizi integrati in outsourcing di ingegneria clinica e di e-Health ed e-Government per rendere sicuro, efficace ed efficiente l’uso delle tecnologie in ambito ospedaliero e socio sanitario, per contenere e riqualificare la spesa e migliorare la qualità delle prestazioni erogate. Con sede nell’AREA Science Park di Trieste e un fatturato 2009 di 158,4 milioni di Euro, il Gruppo è presente attraverso numerose consociate in 12 paesi – Arabia Saudita, Austria, Belgio, Francia, Germania, India, Inghilterra, Italia, Olanda, Portogallo, Serbia e Spagna – avvalendosi di circa 1.700 addetti, di 25 centri di competenza specialistici e di oltre 300 laboratori on site collegati a più di 1.000 ospedali.