TASSI: QUELLI AMERICANI CONTINUANO A CALARE

3 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il mercato obbligazionario americano continua a essere protagonista per gli investitori istituzionali e per i pochi privati che seguono il comparto.

Stamattina si e’ verificato un fortissimo rally dei prezzi per il titolo del Tesoro Usa a 30 anni, considerato il ‘benchmark’, cioe’ il riferimento del mercato: il T-Bond trentennale quota infatti dopo l’apertura di Wall Street 100,38, il che significa un rialzo record di 2,47 punti. Cio’ ha fatto calare a picco i tassi di mercato, portando il rendimento del trentennale al 6,09%, il minimo assoluto delle ultime settimane. Agli inizi di gennaio il rendimento aveva toccato un tetto del 6,70%.

(ARTICOLO IN FASE DI SCRITTURA)