Tagliavano erba, trovano dell’oro

12 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia
Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Il Corriere del Ticino – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

Klingnau (Svizzera) – Due addetti del comune tagliano l’erba di un prato e trovano un sacco di plastica con lingotti d’oro del peso di 2,5 chilogrammi, per un valore di 124.000 franchi. È successo a Klingnau, comune del cantone svizzero argiovese, vicino al confine con la Germania.

Il ritrovamento risale al 28 giugno. Si tratta di «un caso senza precedenti», ha detto il portavoce della polizia cantonale Bernhard Graser, confermando una notizia pubblicata oggi da un quotidiano della regione.

Gli accertamenti hanno permesso di stabilire che si tratta effettivamente di oro, ha precisato il portavoce. Finora nessuno si è annunciato per segnalare un simile smarrimento.

I lingotti, privi di punzonatura, erano avvolti in carta velina bianca legata con del nastro adesivo. Si trovavano in un sacco di plastica, nascosto nell’erba alta vicino ad un arbusto.

I due impiegati del comune che hanno fatto la scoperta hanno in primo tempo pensato che si potesse trattare di un sacco contenente droga.

Copyright © Il Corriere del Ticino. All rights reserved