tag trading online

Tutti gli articoli

Bitcoin scende sotto i $38.000 ma è atteso rimbalzo a breve

La pressione sui titoli tecnologici cinesi si aggiunge a un potente cocktail di inflazione e conflitti geopolitici, con Wall Street chiusa alle negoziazioni nella giornata di oggi. Nella seduta di oggi il Bitcoin (BTC) continua a scendere quando i 38.000$ sono diventati l’ultimo livello a deludere le aspettative dei rialzisti. I $40.000 come obiettivo per

Trading online? Pessimo affare. Non “bruciate” i vostri soldi

Sul web sono frequenti gli annunci di piattaforme per investire e guadagnare soldi facili. Chiunque può cadere in trappola…

I siti di intermediari senza licenza oscurati dalla Consob

  Sono 295 i siti che offrono servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l’Autority è stata dotata del potere di ordinare l’oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi. In particolare la Consob si avvale dei poteri derivanti dal “decreto crescita” (legge n. 58 del

WSI Smart Talk: Italia, la formula per ripartire

La puntata del programma WSI Smart Talk condotta da Leopoldo Gasbarro, direttore di Wall Street Italia, vede come ospiti: Enrico Giovannini – economista, Francesco Casoli – presidente di Elica Group, Paolo Magnani – coordinatore area wealth management Credem Banca, Mauro Lorenzoni – responsabile Divisione Tutela del Consumatore Consob, Stefano De Polis – segretario generale Ivass.

Attenti ai «facili guadagni» pubblicizzati a mezzo stampa

Attenti ai «facili guadagni» pubblicizzati a mezzo stampa di Maria Anna Pinturo, consulente finanziario di Milano Tra i compiti del consulente c’è anche quello di aiutare una corretta lettura di certa informazione. Stimolando il fact checking. Spesso sui giornali o siti economici capita di leggere articoli con i cosiddetti “consigli per gli acquisti”: comprate, vendete….

‘Ci hanno rovinato la vita’ La lettera di un gruppo di risparmiatori truffati su internet

Secondo quanto ricostruito la somma totale frodata a tutti i membri ammonta a 1,2 milioni di euro

Un indovino (sui social) mi disse…

Non ci vuole un indovino per capire che l’investimento su siti che promettono facili guadagni rischia di finire in un clic.