listini europei pagina 4

Borse europee contrastate, preoccupa pandemia

Avvio contrastato per le Borse del Vecchio Continente. A Piazza Affari il Ftse Mib scende dello 0,06%, a Francoforte il Dax30 è invariato (+0,01%) quando a Parigi il Cac40 ha invertito la rotta e sale dello 0,14% e a Madrid l’Ibex35 perde lo 0,21%. Gli investitori continuano a guardare ai dati sul Covid-19 con alcuni

Borse europee provano a rialzare la testa dopo lo scivolone di ieri

Prima scambi in rialzo per le Borse europee dopo lo scivolone di ieri. A Piazza Affari, il Ftse Mib sale ora dello 0,9% dopo aver toccato anche il +1%. Rialzo dello 0,88% per Francoforte, +0,7% per Parigi. Sotto la parità invece Londra, su cui continua a pesare lo spettro di una Brexit “no deal”.

Borse europee, partenza negativa

Avvio a passo lento per le Borse europee. Nelle prime battute Milano -0,26%, Parigi -0,3%, Francoforte -0,23%, Londra +0,01% e Madrid -0,57%. Anche per quanto riguarda l’emergenza sanitaria, gli investitori danno per ora piu’ peso agli elementi di incertezza (nuovi lockdown, aumento dei contagi, ricadute sull’economia) che non ai segnali incoraggianti, come i progressi sul

Borse europee: avvio debole, nuovi lockdown deprimono il mercato

Avvio debole per i mercati azionari europei. Prevale la preoccupazione per la risalita dei contagi in particolare negli Stati Uniti, con l’allarme per un nuovo lockdown lanciato dal sindaco di New York De Blasio, nel Regno Unito, con nuove restrizioni a Londra da domani, e in Giappone (oltre che in Germania come deciso dal cancelliere

Borse europee: avvio tonico, dopo una settimana di realizzi

Dopo una settimana di realizzi, partono toniche le Borse europee grazie all’avvio della somministrazione del farmaco anti-Covid negli Usa, i colloqui a Washington per il nuovo piano di stimoli fiscali da oltre 900 miliardi di dollari. Nelle prime battute Milano guadagna lo 0,8% come Francoforte mentre la migliore e’ Madrid (+1,4%). Seguono Parigi (+0,7%) e

Borse europee: avvio intorno alla parità

Apertura piatta per le principali Borse europee, con Parigi (-0,03%) a 5.581 punti, seguita da Francoforte (-0,06%) a 13.304 punti, Madrid (-0,15%) a 8.208 punti e Londra (-0,01%) a 6.462 punti poco dopo l’inizio delle contrattazioni. Alla Borsa di Milano, il Ftse Mib guadagna lo 0,21% a 22.019 punti. Intanto a Wall Street, il Dow

Borse europee positive, a piazza Affari vendite su Unicredit (-7%)

Avvio positivo per le Borse europee mentre piazza Affari che si muove intorno alla parità. Salgono invece Madrid (+0,6%), Francoforte (+0,5%), Londra (+0,6%) e Parigi (+0,4%). L’umore degli investitori sta in parte beneficiando dei dati sul settore industriale cinese a novembre, con l’indice Pmi Caixin salito a 54,9 sui massimi da 10 anni (le aspettative

Borse europee: avvio di seduta in calo. Spread in salita

Avvio dei settimana in calo per le Borse europee. Gli indici hanno aperto in calo (Milano -0,9%, Parigi -0,73%, Francoforte -0,54%, Madrid -1,1%), in scia alle piazze asiatiche, ma novembre sarà comunque il mese migliore di sempre per le Borse mondiali (+13% il Msci Global), con il Ftse Mib che si avvia a chiudere novembre

Borse europee: avvio poco mosso dopo settimana record

Avvio poco mosso per le principali piazze europee che vengono da una settimana record, in cui hanno toccato i massimi da fine febbraio mentre a Wall Street (ieri chiusa e oggi operativa solo mezza giornata) il Dow Jones ha rotto il tetto dei 30mila punti. La peggiore in Europa è Madrid che apre a -0,6%

Borse europee intorno alla parità, Wall Street chiusa per il Ringraziamento

Partenza in lieve rialzo per le Borse europee che nella seduta di ieri avevano toccato i massimi da fine febbraio e allungato la performance positiva di novembre: dall’inizio del mese l’indice Eurostoxx50 ha guadagnato quasi il 19%.  Milano ha aperto a +0,36% per poi frenare a +0,1%. Francoforte registra un +0,19% con il Dax a