listini europei pagina 2

Borse europee poco mosse in avvio di seduta

Avvio di seduta poco mosso per le Borse europee, mentre i rendimenti del Treasury decennale Usa restano sopra l’1,7% nel giorno in cui il presidente americano Joe Biden alzerà il velo sul maxi piano di investimenti nelle infrastrutture. Nell’ultima seduta del trimestre il Ftse Mib di Piazza Affari guida i rialzi salendo dello 0,47%, mentre

Borse europee: partenza in rialzo, in calo il petrolio

Avvio in rialzo per le Borse europee. Milano nelle prime battute sale dello 0,56% con il Ftse Mib che punta a quota 25mila punti, il Dax aggiorna i massimi storici e avanza dello 0,57%; Parigi dello 0,55% e Amsterdam dello 0,33%. Con lo spread che apre in lieve rialzo a 97 punti e il rendimento

Borse europee: avvio veloce, corre il petrolio

Avvio veloce per le Borse europee. Nelle prime battute la migliore è la Borsa di Madrid (+0,9%) seguita da Amsterdam (+0,8%), Francoforte e Milano (entrambe a +0,7%), Parigi e Londra (+0,6%). Stesso clima positivo sui mercati asiatici, dove Tokyo e Hong Kong hanno guadagnato oltre 1,5% a testa. Sul Ftse Mib spicca Tenaris (+2%) grazie

Borse europee: avvio in territorio negativo

Le Borse europee aprono in flessione. Francoforte cede lo 0,41% con il Dax a quota 14.550 punti. Parigi segna un -0,61% con il Cac 40 a 5.911 punti mentre Londra registra un -0,24% con il Ftse 100 a 6.690 punti. Male anche Piazza Affari, che nelle prime battute cede 0,3%.

Borse europee caute, pesa Turchia

Borse europee caute per via della situazione turca e i nuovi lockdown in arrivo per contenere il contagio da Covid-19.  Madrid caduta dell’1,5%. Piazza Affari ha chiuso le contrattazioni a +0,26% nel Ftse Mib e anche Francoforte, Amsterdam e Londra sono leggermente salite, in calo invece Parigi. Peggio Madrid (-1,5%). La Borsa turca ha subito

Borse: rotazione favorisce l’Europa, cosa dice l’analisi tecnica

Dopo la prima seduta della settimana, il quadro di fondo sui mercati finanziari  non sembra destinato a mutare rispetto a quello delle ultime settimane.

Borse europee: avvio poco mosso, dopo rally della vigilia

Avvio poco mosso sui listini europei il giorno dopo il grande balzo che ha riportato Piazza Affari ai massimi pre Covid e visto Francoforte guadagnare oltre il 3%. Milano e Parigi segnano +0,2%, la Borsa tedesca cede lo 0,1%.

Borse europee: avvio positivo, petrolio resta sopra $60

Partenza positiva per i principali listini europei. Nelle prime battute Londra guadagna lo 0,6% seguita da Parigi (+0,14%) e Madrid (+0,12%), in scia a Francoforte e Milano (entrambe a +0,1%). Piatto anche il greggio dopo la corsa della vigilia: il Wti di marzo viaggia a 60,1 dollari (-0,1%) e il Brent di aprile a 63,4

Borse europee: avvio in lieve rialzo

Avvio in rialzo per i mercati azionari europei. Milano e Madrid segnano un incremento dello 0,4% e Parigi e Francoforte a passo leggermente più lento. La migliore è Londra che guadagna lo 0,5%. Petrolio in calo a 60,9 dollari al barile per il contratto aprile del Brent a Londra, mentre il Wti marzo scende a

Borse europee: avvio tonico

Avvio di settimana tonico per le Borse europee in scia alle piazze asiatiche e alla speranza di un’accelerata sul piano di stimoli all’economia negli Stati Uniti. Milano, che nelle prime battute saliva dello 0,7%, accelera a +1,13%, Parigi sale dello 0,96%, Francoforte dell’1,06%, nonostante il calo delle vendite al dettaglio, Madrid dello 0,85% e Londra