tag Eurostat

Tutti gli articoli

Stoccaggi di gas, siamo a buon punto per l’inverno? I numeri

Se da una parte gli stoccaggi per Europa e Italia segnano un trend positivo, non si può dire altrettanto per quanto riguarda il gas metano, a cui entrambe dipendono ancora nnostante gli obiettivi.

Inflazione, Italia al 5,5%. Pesa ancora il carrello della spesa

Nei dati provvisori del mese di agosto 2023, l’inflazione in Italia ed Europa sembra ormai essere allineata in tutto, anche nel problema del carrello della spesa.

Inflazione Italia si infiamma: a maggio livello più alto dal 1986

Dopo il rallentamento di aprile, l’inflazione torna ad accelerare salendo a un livello che non si registrava da marzo 1986.

Inflazione sale al 5% in Europa, ma per analisti siamo sul picco

Nuovo balzo per l’inflazione nella zona euro. Secondo quanto appena reso noto da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea, l’inflazione dell’Area Euro è salita al 5% a dicembre 2021, in aumento dal 4,9% di novembre e rispetto alle previsioni (+4,8%). L’inflazione sta crescendo in tutti paesi industrializzati, basti pensare che negli Stati Uniti si è portata

Eurozona: inflazione scende all’1,9% a giugno

Si raffredda l’inflazione nell’Eurozona. A giugno, comunica Eurostat, il tasso annuo di inflazione è risultato dell’1,9% in flessione rispetto al 2% tendenziale registrato in maggio. L’anno scorso il tasso di inflazione era risultato pari allo 0,3 per cento. Considerando tutta l’Unione Europea si registra un tasso di inflazione del 2,2% a giugno (2,3% in maggio). Nella

Eurozona: nel primo trimestre corre tasso di risparmio, giù avanzo partite correnti

Accelera il tasso risparmio nella zona euro: nel primo trimestre era del 21,5% rispetto al 19,5% del quarto trimestre 2020. Si tratta del secondo valore più alto dall’inizio della serie statistiche Eurostat del 1999 (il più alto è stato del 25% nel secondo trimestre 2020). Scende nello stesso periodo l’avanzo delle partite correnti dell’Unione europea,

Zona euro: rallenta la crescita dei salari nel trimestre

Nell’Eurozona, il tasso di crescita tendenziale dei salari si attesta al 2,2% dal +3,5% del trimestre precedente. Lo rende noto Eurostat